thinkingwithtype1

Thinking with type di Ellen Lupton

Scritto il: Scritto da:

0

Thinking with type è il libro definitivo sul testo stampato, e sulle sue implicazioni nell’ambito della grafica e del web design. Un testo prezioso per chi vuole lavorare nell’editoria e nella pubblicità, che affronta l’argomento con metodo scientifico, trovando il giusto equilibrio tra storia, teoria e pratica.
E’ un libro pignolo, estremamente pignolo, ma non per questo privo d’ironia e sorprese, e ineccepibile nel contenuto nell’esposizione: mi è difficile immaginare qualcosa di più completo sull’utilizzo dei caratteri di stampa.  (altro…)

cocacola second life1

Riciclare grazie a tappi intelligenti

Scritto il: Scritto da:

0

Non parlo spesso delle iniziative delle grandi multinazionali, ma l’ultimo progetto di Coca Cola merita un articolo perché valorizza come pochi altri il design, l’inventiva, e l’eco sostenibilità.
L’inquinamento causato dalle bottiglie di plastica è un problema non trascurabile, soprattutto in paesi dove la raccolta differenziata è praticamente inesistente, e Coca Cola ha affrontato la questione con un approccio progettuale originale: invece di lavorare su una plastica biodegradabile, ha incoraggiato un nuovo utilizzo delle bottiglie vuote, riducendo indirettamente il rischio di un loro abbandono nell’ambiente.  (altro…)

bellows Nava

Borsa tracolla Bellows di Nava

Scritto il: Scritto da:

0

Ho ricevuto da Nava una borsa a tracolla porta iPad di cui parlo volentieri perché è un prodotto dal design estremamente curato, che può interessare a molti dei lettori di questo blog.
Questa tracolla fa parte della collezione Bellows disegnata da Benjamin Hubert per Nava; bellow significa soffietto in inglese, e questo è il minimo comune denominatore di una serie di borse e zaini dallo spessore sottile che, se necessario, hanno la capacità di allargarsi per aumentare la capienza.  (altro…)

Lucienneday1

Contemporary (Lucienne) Day

Scritto il: Scritto da:

0

Dopo aver rivisto l’estratto del documentario Contemporary Days – The Designs of Lucienne & Robin Day (2010) diretto da Murray Grigor, non si può non parlare dell’importante ruolo che ha avuto Lucienne Day nel design britannico a partire dagli anni 50’. Il suo successo è attinente anche alle teorie di William Morris, grande riformatore del design, in particolare al concetto di “art for the people”, in cui l’arte (e tutto ciò che ne deriva) suscita gioia a chi la produce, in quanto veniva fatta dal popolo per il popolo. Lucienne Day è stata una guida per il design tessile a partire dalla metà del Novecento, traeva spunto per i propri lavori dalle combinazioni di forme organiche con modelli ispirati alle pitture astratte di Kandinsky e Mirò.  (altro…)

braun1

Dieter Rams per Braun

Scritto il: Scritto da:

0

La recente esposizione “System”, in mostra a Londra fino allo scorso dicembre, è un ottima occasione per parlare di Dieter Rams, uno dei designer più influenti e citati dal dopoguerra ad oggi.
La mostra espone poster con i quali alcuni importanti designer contemporanei hanno voluto omaggiare il lavoro di Rams per Braun e la sua influenza nell’industrial design contemporaneo.  (altro…)

nathaliedupasquier1

Nathalie Du Pasquier

Scritto il: Scritto da:

0

“Non ci sono motivi razionali, le cose devono stare bene insieme”.
Così risponde la designer francese Nathalie Du Pasquier (Bordeaux, 1957) ad un inviato della rivista Domus interessato al modo in cui vengono associati i colori e gli oggetti nei suoi lavori.
Nel 2011, infatti, insieme alla collega Chung Eun Mo, espone a Milano le sue creazioni per il trentesimo anniversario di Memphis , catapultando tutti gli ospiti indietro nel tempo nei fantastici anni 80. Nonostante dal 1987 la sua attenzione si sia riversata principalmente nelle arti pittoriche, i suoi tappeti e i suoi pattern rimangono dei capolavori di inconfondibile personalità. Oltre all’innata capacità di accostare figure ed elementi tra loro perfettamente dialoganti, a mio parere, alcune  sue “ fantasie” meritano particolare attenzione in quanto rendono  un senso di apparente e infinito caos tramite uno schema molto singolare. (altro…)

lexonoff1

Difficile inventarsi qualcosa di nuovo per il progetto di una sveglia digitale; in tanti si sono sbizzarriti con forme, accessori e materiali originali o lussuosi pur di differenziarsi e guadagnare una fetta di un mercato che, anche in tempo di smartphone, continua a essere florido. I designer inglesi Adrian e Jeremy Wright hanno invece deciso […]

alessisottsass1

Durante gli anni Ottanta sono avvenute grandi trasformazioni riguardo alle condizioni sociali nelle quali il design aveva fino ad allora operato. Si assiste alla scomparsa di “grandi mercati di massa”, a cui il design era destinato fino ad allora, e alla nascita di molteplici “piccoli mercati di tendenza” più caratterizzati sul piano espressivo. Un’azienda che […]

Bridget Riley1

Bridegt Riley è un’artista inglese con una lunga carriera alle spalle, e tutt’ora di successo. La sua è una storia particolare: nacque a Londra nel 1931, figlia di padre tipografo, durante la Seconda Guerra Mondiale e fu costretta a vivere con la sua famiglia nella campagna inglese dove crebbe serenamente. Frequentò diverse scuole e studiò […]

verner panton1

L’avvento della cultura pop e il rinascente bisogno di sfuggire dagli orrori e il grigiore di inizio secolo furono il principale catalizzatore per la nascita di molteplici stili e tendenze che si diffusero nel XX secolo, dal dopoguerra in poi. Ogni decennio ha poi partorito particolarismi, nati dalla necessità di trovare una propria identità in […]


fabtimeshare.com/how-to-sell/ - Marriott Vacation Club Timeshare Resales Specialist | All best essay writer on http://www.iessaywriter.com/ | tadalafiles.com | Students can use exact doctors note for school to escape from queries.