Archivio di Stefano Ricci

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

labzone.jpg

Labzone

Scritto il: Scritto da:

Labzone è una delle prime (o la prima?) struttura del genere in Italia: si tratta di uno spazio per il co-working, un’idea nata negli Stati Uniti pochi anni fa che si sta gradualmente diffondendo anche in Europa. Attraverso il co-working, professionisti free lance che non possono permettersi un proprio studio, condividono un unico ambiente con […]

little-people.jpg

Il blog della gente piccola

Scritto il: Scritto da:

Il blog Little People raccoglie le immagini di un accattivante progetto di street-art che prevede mini installazioni di figurini e giocattoli replicanti le azioni dei “grandi”. La serie è molto divertente è mi ha fatto subito tornare in mente i lavori dell’italiano Stefano Tedioli. Di sicuro nessuno dei due progetti è stato il primo ad […]

munich2.jpg

Munich Sport store in Barcellona

Scritto il: Scritto da:

Nel sito della Munich Sports sono state pubblicate le immagini del nuovo store inaugurato a Barcellona. Per chi non lo conosce, Munich Sports è un marchio nato in Spagna nel 1939 con la produzione di calzature tecniche per il gioco del calcio. Rispetto alle origini Munich ha trasformato la sua produzione in sneakers di un […]

left-lovers.jpg

The left lovers

Scritto il: Scritto da:

The left lovers riunisce i portfoli di 3 (per ora) giovani illustratori digitali, che condividono tratti stilistici simili, oltre naturalmente ad una grande abilità e fantasia. Photoshop, illustrator, render e fotografia sono gli ingredienti utilizzati. Ognuno dei profili degli autori contiene poi una serie di link ad amici e colleghi da spulciare attentamente, per scoprire […]

niem-1.jpg

Teatro Popolare di Niteroi | Oscar Niemeyer

Scritto il: Scritto da:

L’architetto e fotografa Marcela Veronica Grassi mi ha inviato belle immagini dell’ultima opera firmata dal grandissimo architetto brasiliano Oscar Niemeyer. Ultima solo in ordine cronologico, perché il buon Niemeyer (nonostante quest’anno faccia 100 anni!) è ancora professionalmente attivo. Il Teatro Popolare è stato inaugurato il 5 aprile scorso a Niteroi, dove l’amministrazione ha affidato a […]

logology.jpg

Logology

Scritto il: Scritto da:

Come già fatto da altri blogger, anche io scrivo due parole su Logology, il libro di graphic design che ho sfogliato in questi giorni dopo l’acquisto online dall’ottima casa editrice viction:ary. Per quelli come me, “malati” di brand e loghi in genere c’è pane per i propri denti… Il volume si presenta con una stuzzicante […]

la-din-don.jpg

Din Don by Nonesiste

Scritto il: Scritto da:

La Din Don è la seduta che più mi ha colpito tra quelle disegnate dallo studio Nonesiste. Come gran parte della collezione, anche questa seduta è costruita a mano su uno stampo esclusivo scomponibile. Din don è interamente costituita da fibra di carbonio, il materiale che ha permesso a questo profilo di essere abbastanza leggero, […]

formfjord.jpg

Formfjord studio

Scritto il: Scritto da:

Meritano senz’altro una segnalazione anche i berlinesi di Formfjord, incontrati al solito Salone Satellite. Dal vivo i progetti che più mi hanno colpito sono la libreria Duplex, formata da moduli magnetici che possono essere disposti a piacimento secondo le esigenze dell’utente, e Bond un’elegante accoppiata tavolo-vassoio in alluminio piegato. Il sito dello studio espone tante […]

lightning.jpg

Lightning Shelves by Save our souls

Scritto il: Scritto da:

Questo sono le simpatiche mensole a forma di folgore dello studio svedese Save our soul. La forma particolare consente alla libreria di avere una chiara identità e funzionalità sia in forma singola, che unita in una qualche composizione.

cablet.jpg

Cablet by Pervisioni

Scritto il: Scritto da:

Il Cablet progettato dai designer austriaci di Pervisioni, insieme ai produttori svizzeri Ruckstuhl, è un tappeto che agevola l’utilizzo dei dispositivi elettronici, sempre più diffusi nelle abitazioni moderne. Le tracce inserite nella stoffa, facilmente accessibili, consentono l’alloggiamento dei cavi d’alimentazione e collegamento, riducendo il rischio di intralcio.