chiusinimontini1

Chiusini Montini

Scritto il: Scritto da:

0

Matteo Ragni e Giulio Iacchetti hanno disegnato nel 2012 una serie di chiusini di ghisa che due anni dopo è stata premiata alla 60° edizione del Compasso d’Oro.
Il progetto è stato realizzato per Montini, una ditta bresciana che produce elementi di arredo urbano in ghisa, come cassette postali, caditoie, panchine e appunto i chiusini che abbondano lungo le strade delle città italiane. 

chiusinimontini2
I chiusini, spesso erroneamente chiamati tombini, sono un oggetto cui si presta raramente attenzione perché il suo aspetto è ripetitivo e standard, rispondendo solo a requisiti di funzionalità e d’informazione.
Sul lato superiore del chiusino, infatti, siamo abituati a vedere texture geometriche che servono a rendere meno sdrucciolevole la superficie metallica, e scritte che spiegano cosa si trova al di sotto.

chiusinimontini3
Per una volta l’azienda ha voluto invece aggiungere un’inedita componente di design a un oggetto prettamente industriale: nasce così la collezione Sfera, per cui i due designer hanno immaginato un’originale finitura superficiale che cercasse una più profonda relazione con il contesto. Per farlo si sono riprodotti sui chiusini i segni che siamo abituati a trovare nel terreno, come le impronte lasciate dalle zampe degli uccellini nei parchi, o quelle degli pneumatici nelle strade.

chiusinimontini5
Un bell’esempio di design diffuso, ma silenzioso.

montini_4-600x450

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

Nessun commento

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo.

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.