zambelli1

Alessandro Zambelli

Scritto il: Scritto da:

0

Alessandro Zambelli ha creato una collezione di lampade affascinante dal punto vista estetico e innovativa da quello costruttivo grazie alla collaborazione con .Exnovo, azienda che da 25 anni opera nel 3D printing applicato al design.
Il nome scelto per le lampade, Afillia, è quello di una pianta priva di foglie e rivela le caratteristiche naturali e minimali del progetto.
zambelli3
Il supporto di legno, lavorato a mano secondo le tradizioni artigiane altoatesine, è abbinato a un diffusore in poliammide (più semplicemente, fibra di nylon) sinterizzato attraverso la stampa 3D.
Proprio il disegno del diffusore è il punto di forza delle lampade: la forma morbida e la trama leggera conferiscono all’oggetto un aspetto misterioso che ben si abbina al corpo di legno.

zambelli2zambelli4

 

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

Nessun commento

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo.

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.