dracodesign1

Le bumper di Draco Design

Scritto il: Scritto da:

0

Gli smartphone, tanto famosi per il loro prezzo quanto per la loro fragilità (quante volte vi sarete messi le mani nei capelli dopo una caduta del vostro cellulare), possono essere perzonalizzati grazie a svariati tipi di case o cover  protettive, diverse per colori e materiali. Per questa ragione le cover sono al centro di un processo di ricerca ed innovazione del design come non mai, e alcuni di questi prodotti hanno ricevuto premi di fama internazionale, come nel caso della DRACOdesign, famosa tra il popolo di youtube e “oggetto di culto” dei possessori delle loro custodie.

L’azienda americana sboccia a fine giugno 2010 contemporaneamente all’uscita dell’Apple iPhone 4, per il quale  ha progettato una linea di bumper in alluminio e policarbonato dalle linee morbide ed eleganti, che l’ha distinta dalle precedenti molto più semplici e anonime. Il successo ha permesso di allargare la produzione ad altri modelli di alta gamma, come Samsung Galaxy S4 e HTC One.

Ciò che distingue DRACOdesign è l’utilizzo di materiali di prima scelta, il rinforzo che il prodotto offre agli angoli degli smartphone, e il miglioramento dell’ergonomia, che favorisce una presa più comoda e sicura. Un’ulteriore particolarità di queste cover è il sistema di fissaggio sul telefono: il problema della rigidità del materiale è stato risolto dividendole in due parti, che vanno avvitate tra loro grazie alla chiave a brugola inclusa nella confezione.

Grazie a queste caratteristiche la cover DRACO S2 è stata premiata al Reddot Design Award- Honourable Mention 2012 per le particolarità estetiche e meccaniche, e per l’uso di materiali di prima qualità: l’azienda, infatti, utilizza alluminio modellato con macchine CNC, lo stesso impiegato per la costruzione di aerei e telai, e svolge accurati test ingegneristici allo scopo di aumentare la resistenza agli urti. Questi prodotti, date le caratteristiche di qualità, hanno un prezzo variabile tra i 15€ e i 65€ in base alla combinazione di materiali utilizzata (solo alluminio/alluminio+policarbonato) e al modello di smartphone sul quale verrà utilizzato.

Scritto da:

Nicola Mantovani

Sono uno studente di ‘Design del Prodotto Industriale’ presso la Facoltà Di Architettura di Ferrara e sono appassionato di musica, arte e tecnologia. Il design è tutto intorno a noi, ma purtroppo non se ne parla mai abbastanza; ELMANCO è il posto giusto dove tenersi aggiornati e , perché no, il posto dove un giorno spero che un articolo parli di me.

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento