magneto1

Magneto

Scritto il: Scritto da:

0

Che cosa troviamo alle spalle di un progetto di design? Sicuramente l’idea.
L’idea che ha avuto il designer Giulio Iacchetti è stata quella di combinare estetica e funzionalità con il magnetismo, ponendo quest’ultimo al centro del progetto. Frutto di questa idea è la famiglia delle lampade “Magneto” ,da terra e da tavolo, dove troviamo una sfera magnetica che funge da fulcro tra il portalampada a led e il sostegno verticale, permettendo la regolazione e lo spostamento.

Il cavo elettrico viene innestato all’interno della sede del profilato verticale, e la possibilità di estrarlo e di rintrodurlo nella fessura permette di movimentare la lampada ad altezze differenti. Il portalampada a led, ha una forma semplice e il peso è ridotto all’essenziale poiché il tutto poggia, si muove e ruota attorno alla sfera magnetica.

“Magneto”, innovativa, interessante e accattivante, è stata progettata per infinite situazioni e per qualsiasi ambiente domestico e lavorativo; una luce concentrata e puntuale può essere diretta verso il basso su un’area ristretta, come ad esempio un libro o la tastiera del pc, oppure verso l’alto per creare una luce diffusa. Un’unica lampada per più esigenze d’uso.

Scritto da:

Marco Manfra

Sono nato a Chieti nel 1993 e nella stessa città mi sono diplomato presso  l’istituto tecnico industriale. Nonostante la formazione rigorosamente tecnica  sono da sempre un appassionato di arte, fotografia, e lettura. Attualmente vivo  a Ferrara dove frequento a tempo pieno il corso di Design del prodotto  industriale presso la facoltà di Architettura

 

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento