inkultmagazine1

Inkult Magazine

Scritto il: Scritto da:

0

Onestamente non seguo i PDF magazine come un tempo, perché questa tipologia di pubblicazioni nel corso degli anni ha dimostrato i suoi limiti ed è andata in crisi. Anche lo storico portale Pdf-Mags, un punto di riferimento per chi voleva restare aggiornato sulle nuove uscite, ha ormai fatto le ragnatele mentre continua a dichiararsi sotto “re-decostruction”. Alcuni buoni prodotti, tuttavia, continuano ad essere pubblicati e quando Pako Arellano, editore di Inkult Magazine mi ha scritto mi sono reso conto che la loro creazione meritava una articolo.

Inkult Magazine è il “classico” PDF magazine cool dedicato a illustrazione, fotografia, arte, design, cinema e musica, curato da un gruppo di creativi messicani. Sono stati pubblicati 13 numeri, l’ultimo è uscito il dicembre scorso, e attorno alla rivista si è creata una comunità molto attiva che aggiorna frequentemente anche il blog e la pagina Facebook.

Le immagini che vedi in questo articolo sono estratte da alcune delle ben 200 pagine che formano il #13; tantissimo materiale è stato raccolto in maniera eterogenea senza un vero filo conduttore anche se a ben vedere ho trovato ricorrente il tema del macabro.

Prodotti come questi meriterebbero di vedere la luce in una tipografia perché la consultazione su monitor, se da un lato abbatte i costi e consente grande libertà, non avrà mai la stessa resa di una bella stampa patinata … chissà che i tablet non riservino presto una seconda giovinezza a questa tipologia di pubblicazioni.

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento