torafu1

Torafu Architects

Scritto il: Scritto da:

1

Torafu Architects è uno degli studi emergenti del Giappone. Lo studio è stato fondato nel 2004 dagli architetti Koichi Suzuno e Shinya Kamur e ha ricevuto numerosi premi e pubblicazioni per i progetti di interior e product design. Personalmente amo moltissimo il loto modo di progettare: le creazioni di Torafu hanno un tocco lieve ed ironico che esprime la sensibilità giapponese. Il duo non ricorre facilmente alle stesse soluzioni e i loro progetti manifestano una varietà di idee e materiali che scaturisce dal lavoro di ricerca e sperimentazione affrontato per ogni cliente. Potresti aver già visto i loro progetti più famosi, come il meraviglioso padiglione disegnato per Canon in occasione del Salone del Mobile di Milano 2001, o il divertente Tapehook che ha avuto una grandissima diffusione virale lo scorso anno.

In questo articolo mi soffermo su uno dei loro primi lavori: l’allestimento realizzato per le camere dell’albergo Claska a Tokyo. Koichi Suzuno e Shinya Kamur hanno avuto la brillante idea di costruire una doppia parete in legno che contiene e, letteralmente, incornicia le dotazioni dell’albergo e gli oggetti che la maggior parte dei viaggiatori porta con sé.

I riquadri intagliati nella parete invitano gli ospiti a disporre la valigia, i libri, i vestiti e gli accessori secondo l’ordine predisposto dagli architetti, come in un gioco delle formine per adulti. La parete ospita anche delle sorgenti luminose indirette, la griglia dell’aria condizionata, una pregiata stampa giapponese e addirittura la cuccia del cane robot AIBO dalla Sony che l’albergo mette a disposizione dei clienti, ponendo così tutto sullo stesso piano degli effetti personali dei viaggiatori.

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

1 commento »

  1. Belissimo!

    Commento by João Lopes — 3 febbraio 2012 @ 12:11

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento