lamacchinadeicolori1

La macchina dei colori

Scritto il: Scritto da:

0

L’artista americano Tyree Callhan ha costruito la Chromatic Typewriter sostituendo i colori alle lettere nei tasti di una macchina da scrivere Underwood Standard del 1937.
Un’idea suggestiva (a quanto ne so assolutamente originale) che sorprende e affascina, almeno fino a quando l’archetipo della macchina da scrivere sarà ben saldo nella nostra mente. Già oggi molti appartenenti alle generazioni più giovani potrebbero non averne mai vista una dal vero.

Dipingere in questa maniera non sembra affatto semplice, ma in fondo Keira Rathbone con una macchina da scrivere normale ha disegnato cose ancora più incredibili: guardare per credere!
La Chromatic Typewriter tuttavia si presta bene a creare immagini vicine allo stile del suo inventore, i cui dipinti si ispirano ai classici dell’impressionismo come puoi vedere nel suo blog.

La macchina da scrivere è stata elaborata in questa maniera per partecipare al premio artistico “West Prize Competition 2010“; i primi riscontri sono stati entusiastici e sono sicuro che con questa idea Tyree Callhan abbia fatto centro.

(Via: Colossal)

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento