mcroxton1

Michael Croxton

Scritto il: Scritto da:

0

Il graphic designer del giorno è Michael Croxton, un giovane e talentuoso americano che lavora come freelance a NYC e continua a collaborare con alcuni studi grafici dove ha formato il suo stile, come l’interessantissimo Planet Propaganda.
I lavori di Michael sono moderni, ma contengono effetti ed elementi grafici del passato che in alcuni casi hanno un sapore vintage anche molto forte. Vedo bene il suo portfolio su un blog come Graphic Exchange, dove non mi stupirei se fosse già stato pubblicato.

Uno dei suoi lavori più celebri, realizzato quando era studente alla School of Visual Arts e pubblicato su Design Observer, è il Bloch Party Kit creato per aumentare la partecipazione elettorale dello stato dell’Utah durante i complicati caucus che servono a scegliere i candidati presidenziali degli Stati Uniti di America.

Il lavoro con cui l’ho conosciuto è però un altro: l’immagine coordinata di Maya Lee, un mix di colori accesi ed effetti speciali stampato su cartoncino naturale.

Michael Croxton ha avuto la fortuna di lavorare alla creazione di questi stupendi set di carte per auguri e regali ispirate agli animali e allo zodiaco. Per conoscere meglio il progetto ti consiglio di visitare il sito Card Sharks.

Segnalo infine un altro lavoro realizzato in ambito universitario, sotto la guida di Stefan Sagmeister, dal titolo “Sharing My Ideas Makes Them Better”. Una serie di .GIF animate create partendo da illustrazioni disegnate da 6 diversi autori.
Michael Croxton ha potuto contare su un gran bel percorso di formazione, gli auguro che questo sia il preludio ad una brillante carriera professionale.

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento