archdilyaward

Arch Daily Awards

Scritto il: Scritto da:

1

Su Elmanco parlo raramente di architettura perché design e grafica stimolano più i miei interessi e ho deciso di specializzare il blog in una certa direzione, ma resto pur sempre un architetto. Ed ogni architetto che frequenta almeno saltuariamente la blogosfera non può non conoscere Arch Daily ” The world most visited architecture website” come campeggia nella testata del blog.
Il valore di Arch Daily non deriva solo dall’essere il sito di architettura più visitato, quanto dalla sua linea editoriale, dall’attenzione per l’architettura contemporanea di qualità e dalla completezza e precisione degli articoli.
Inutile dire che la diffusione di un sito ricco e professionale come Arch Daily mette a dura prova la vendita di costose riviste di architettura, perlomeno di quelle meno autorevoli.

Arch Daily è nato nel 2008 e in pochi anni ha raggiunto numeri incredibili anche perché il suo editore, l’architetto cileno David Basulto, proveniva da tre anni d’esperienza con Plataforma Arquitectura, un sito che ora può essere considerato una versione spagnola del più noto Arch Daily.
Forte della sua diffusione, il blog ha istituito gli Arch Daily Awards, un premio assegnato alle architetture costruite durante l’anno in tutto il mondo, e suddivise per destinazioni d’uso. La carica innovativa del premio è data dal fatto che la redazione sceglie i vincitori basandosi sopratutto sul voto del pubblico, formato da lettori particolarmente giovani e aperti all’innovazione.

Sono sicuro che nei prossimi anni l’autorevolezza del premio crescerà sempre di più perché, come tanti altri ambiti, anche l’architettura sarà influenzata dai social networks.
Il rischio di iniziative fortemente basate sul web è che siano avvantaggiati i progetti più spettacolari e popolari, ma guardando gli Arch Daily Awards mi sembra che il giudizio sia equilibrato, e che siano state premiate architetture che rispondono in maniera brillante e coraggiosa alle richieste del committente, utilizzando soluzioni costruttive ammirate dai professionisti. Un’altro rovescio della medaglia è che il web conduca verso una globalizzazione degli stili architettonici; in parte il processo è già in atto ma l’ambiente circostante sarà sempre una fonte di ispirazione, e un vincolo, caratterizzante per un progetto di architettura.
Tra qualche anno un Arch Daily Award varrà come un premio Pritzker? E’ possibile.

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

1 commento »

  1. Per restare in tema architettura, non perderti questi poster: http://www.picamemag.com/six-architects-2/comment-page-1/#comment-2321

    Commento by Stefano Ricci — 31 marzo 2011 @ 12:34

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento