nocurves1

No curves

Scritto il: Scritto da:

5

No curves è progetto italiano di street&tape-art, che si basa esclusivamente sull’uso di nastro adesivo, una tecnica non molto diffusa, ma che può essere di grande effetto.
Gli autori intendono: “riflettere con autoironia sul rischio di tutti i manifesti, artistici e politici. L’ideologia spinta all’eccesso genera mostri: qui la glorificazione estetica della linea retta contro le impure curve è metafora di tutte le aberrazioni dittatoriali del secolo passato.”.
Gli esempi pubblicati sul sito prendono di mira patinati cartelloni pubblicitari, che sono “ripassati” fino a distorcerne del tutto il messaggio originale.
Un buon lavoro, ma sono sicuro che si possa essere ancora più cattivi ed incisivi, perciò aspetto con curiosità le nuove opere di No curves.
(Via: Don’t worry be creative)

nocurves2.jpg
nocurves3.jpg

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

5 commenti »

  1. molto molto bello

    Commento by Dr_Who — 1 aprile 2008 @ 16:41

  2. mmmm….molto interessante sto post…mi ricorda qualcosina…

    ma un (via) al mio blog non se ne parla proprio …eh???

    eppure ricordo ancora il commento che hai lasciato al mio post…

    pensaci…ed aspettiamo tue nuove :D

    Commento by dontworrybecreative.it — 1 aprile 2008 @ 20:08

  3. nel caso non ricordassi :D

    http://www.dontworrybecreative.it/2007/12/04/no-curves/#comments

    Commento by dontworrybecreative.it — 1 aprile 2008 @ 20:10

  4. Affascinanti queste linee che squadrano l’immagine del cartellone pubblicitario.

    Commento by Alessandro — 1 aprile 2008 @ 20:59

  5. Ciao Giuseppe, link inserito!
    Non ho nessun problema a citare la fonte, ma in questo caso me ne ero semplicemente dimenticato: sono passati quasi 4 mesi e non ricordavo come avessi trovato No curves, pensavo attraverso Myspace.
    Anche a me è capitato alcune volte di non essere citato, e al posto tuo avrei fatto la stessa cosa…

    Commento by Stefano Ricci — 2 aprile 2008 @ 09:01

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento