tavola-cappellaio-matto1

Alla tavola del cappellaio matto

Scritto il: Scritto da:

4

Lo studio Gumdesign mi ha anticipato le immagini della collezione di oggetti per casa e la cucina disegnate per l’azienda bresciana Serafino Zani. La collezione sarà presentata a Milano durante il Fuorisalone, e resterà in mostra dal 14 al 26 aprile presso la Libreria Internazione Ulrico Hoepli.
Il largo uso del freddo acciaio contrasta con l’ironia delle forme, nate dall’uso abituale che si fa di questi oggetti. Ad esempio il sottobicchiere Shadow sembra nato stampando l’ombra di un bicchiere, mentre il sottobottiglia Traccia rappresenta i segni incrociati lasciati da bottiglie e tegami poggiati sulla tovaglia. La serie Maison (pubblicata nel seguito dell’articolo), è invece concettualmente meno originale, ma elegante e ben congeniata. Le immagini sono opera del fotografo Eugenio Gherardi Angiolini.

tavola-cappellaio-matto2.jpg

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

4 commenti »

  1. Quando lavoravo in ceramica rischiai di collaborare con i Gum… sono bravi, davvero, e le ultime cose lo confermano (e mi ricorddano cosa volevano fare con le piastrelle… roba da urlo!:)

    Commento by baldo — 28 marzo 2008 @ 19:55

  2. ciao baldo,
    ti ringraziamo di cuore … :-)
    non capisco bene chi sei … però se mi parli di piastrelle posso arrivarci.
    sarebbe un bel capitolo da riprendere e … scrivere!!!
    magari mandaci una mail … chissà che non possano nascere nuove cose … :-)
    un caro saluto, gabrielaura

    Commento by gabrielaura — 29 marzo 2008 @ 11:11

  3. con un pizzico di orgoglio anche noi abbiamo fatto un progetto simile a shadow ;)

    Chang e Read su http://www.dorothygray.net

    complimenti allo studio Gum!

    S_C

    P.S. Stefano non sei passato a vedere la performance della Macelleria?

    Commento by simone cannolicchio — 30 marzo 2008 @ 11:49

  4. ciao simone … che dire … complimenti anche a voi.

    è sempre piacevole trovare nuovi compagni di percorso … :-)
    anche altri progetti partono dagli stessi stimoli … così come la pagina che illustra gli oggetti … chissà che un giorno non ci si incontri in qualche mostra con la stessa idea! … :-)

    un caro saluto e buon sole! gabrielaura

    Commento by gabrielaura — 1 aprile 2008 @ 12:54

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento