toiletsegnata.jpg

Toilette termocromatica

Scritto il: Scritto da:

1

Peter Crnokrak è un bravo grafico inglese, e Plusminus il nome del suo studio.
Il portfolio di Peter merita sicuramente una visita, ma ciò che più ha colpito la mia attenzione è un curioso progetto di design, che mette in evidenza un’esigenza a mio avviso, ma non per tutti, trascurabile. Questa ciambella per water è costruita con una materiale che cambia colore in vicinanza di fonti di calore, come ad esempio il corpo umano. Così facendo è possibile sapere se il bagno è stato recentemente usato da qualcuno prima di noi, e se sedendoci sopra la tazza percepiremo quello spiacevole tepore che ci lascia intimamente in contatto con uno sconosciuto.
E’ un progetto che ha un senso per i bagni pubblici, nonostante possa dare origine a situazioni imbarazzanti; non pronostico grande successo per questa idea, ma una riflessione del genere è sempre divertente.

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

1 commento »

  1. secondo me può servire tra le mura domestiche…a volte capita di sedersi e sentire il proprio “posteriore” rabbrividire per il freddo…potrebbe essere, il colore, un indicatore: giallo=NON TEMERE, SIEDITI PURE! arancione=FREDDO, TI CONGELI IL SEDERE!

    Commento by Davide — 29 marzo 2008 @ 10:26

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento