obama.jpg

L’immagine di Barack Obama

Scritto il: Scritto da:

4

Come già scritto più volte, in questo blog non si parla di politica. So che se lo facessi, i contatti crescerebbero di un buon 50%, ma crescerebbero anche, e questi in maniera esponenziale, i commenti intrisi di pregiudizio e cattiveria, perciò me ne tengo alla larga!
Sono qui per parlare di design, e in questo caso più precisamente di grafica ed immagine coordinata. Seguendo le primarie dei prossimi candidati alla presidenza degli Stati Uniti di America, sono rimasto stupito dalla qualità del progetto che rappresenta il senatore Barack Obama. Tenendo conto che stiamo parlando di un politico, considero il logo scelto da Obama un piccolo capolavoro, perché rappresenta benissimo il personaggio, ed ha un’immagine moderna che si allontana dai comodi tradizionalismi tipici della gran parte dei candidati.

Come insegnano i manuali di grafica un logo, per essere efficace, non deve trasmettere più di tre semplici messaggi. In questo caso abbiamo:
- Il nome del candidato. La forma circolare è assimilabile ad una “O”, l’iniziale di Obama.
- Una visione ottimistica del futuro. Il logo descrive chiaramente un sole che sorge su un campo aperto.
- Patriottisimo. La bandiera nazionale è rappresentata dai colori usati, e dalle strisce orizzontali.

Per bilanciare una scelta stilistica che rischiava di apparire troppo progressista, si è scelto di associare al logo un font più conservatore, dove risalta però una “O” leggermente più grande e che rinforza il legame con il cerchio del logo.
Anche il sito web, e le diverse declinazioni dell’immagine coordinata sono un esempio di modernità e buon gusto, difficili da trovare in ambito politico, soprattutto quando penso agli schieramenti politici italiani, che non sembrano possedere il coraggio, o le competenze, per scegliere dei buoni progetti.
Se conosci l’inglese, ti consiglio di leggere questo articolo per approfondire in maniera esaustiva l’argomento.

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

4 commenti »

  1. l’ho sempre detto anche io: hanno fatto tutto veramente molto bene (sempre graficamente parlando)

    Commento by nORgE^ — 18 gennaio 2008 @ 17:10

  2. OUR MOMENT IS NOW!
    Obama ce la farà!

    BARACKOBAMA.ILCANNOCCHIALE.IT

    Commento by Obama — 18 gennaio 2008 @ 17:51

  3. Mooolto interessante! grazie per il link

    Commento by PiccoloImprenditore — 20 gennaio 2008 @ 14:12

  4. Altro mondo, altra storia, altre persone. Da sempre, in ogni situazione sono sempre avanti di anni luce.

    Commento by SBLOOB — 8 febbraio 2008 @ 00:51

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento