imei.jpg

Cosa fare sei ti rubano il cellulare

Scritto il: Scritto da:

4

Approfitto della popolarità di questo blog per lanciare un messaggio di pubblica utilità.
Purtroppo non tutti sanno ancora, nonostante questa possibilità esista già da alcuni anni, che se ti viene rubato il cellulare, è possibile renderlo inutilizzabile, indipendentemente dal’operatore e dalla scheda SIM utilizzata dal delinquente. Per farlo è sufficiente comunicare alla propria compagnia telefonica il codice IMEI del cellulare: si tratta di una lunga sequenza di numeri che trovi stampata sulla scatola contenente il cellulare al momento dell’acquisto, ma esistono anche altre maniere di recuperarla.
Un cellulare con il codice IMEI bloccato, è un cellulare che non può essere acceso, e quindi assolutamente inutile. Se tutti quelli che hanno perso un cellulare seguissero questa procedura, nessuno si prenderebbe più la briga di rubarli…
Il bello è che il blocco è sempre reversibile e, nel caso il tuo cellulare sia ritrovato, è poi possibile riattivarlo. Trovi informazioni più precise al riguardo nel sito della Ascii.
Se ti stai chiedendo quello che immagino la risposta è sì, ho perso il cellulare ed un coglione se l’è tenuto per sé: buon divertimento.

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

4 commenti »

  1. Mi dispiace per il cellulare (magari esistesse anche un modo per ustionare l’orecchio del ladro con un codice segreto), cmq grazie dell’utile informazione…
    m.

    Commento by Maurizio — 21 dicembre 2007 @ 14:20

  2. “Un cellulare con il codice IMEI bloccato, è un cellulare che non può essere acceso, e quindi assolutamente inutile” ma solo in Italia, visto che viene inserito nelle black list degli operatori italiani… solo una precisazione eh

    Commento by zak — 23 dicembre 2007 @ 22:12

  3. Grazie della precisazione Zak, era una cosa che infatti mi stavo chiedendo.
    Speriamo che la black list sia presto estesa anche agli altri paesi.

    Commento by Stefano Ricci — 24 dicembre 2007 @ 15:17

  4. Esistono anche degli antifurto per cellulari Symbian , che ci possono dire via sms il numero di telefono della sim inserita, e addirittura ce ne uno che a distanza ci permette di controllare il nostro telefonino a distanza inviando sms senza che il presunto ladro se ne accorga.
    Il programma si chiama Guardian ed è scritto da Marco Bellino, vale la pena di provarlo per chi ha un Symbian..

    Commento by Venny — 17 gennaio 2008 @ 13:24

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento