loghi-web20.jpg

Loghi, font e colori del web 2.0

Scritto il: Scritto da:

0

Su Font Shop troverai un articolo, in inglese, che analizza le tendenze nella grafica del cosiddetto “web 2.0”. Segue un lungo elenco di loghi, e rispettivi fonts, delle principali aziende e communities fiorite negli ultimi anni grazie alla diffusione massiccia di banda larga, che ha rivoluzionato il ruolo d’internet nella società.
La scelta di suddividere i loghi in tre categorie principali, quella dei morbidi, dei futuristici e dei classici, mi vede abbastanza d’accordo ma resto convinto che all’origine della corrente ci sia stata l’influenza delle scelte stilistiche Apple ed il successivo adeguamento Microsoft per l’interfaccia del sistema operativo XP.
Un frequente utilizzo di gradienti, colori freschi e l’uso predominante di blu, arancio, verde e viola, sono le caratteristiche più evidenti. Nel blog di Miles Burke c’è un altro buon articolo sui colori “web 2.0”.
(Via: Officina Creativa e Viacomit)

Scritto da:

Stefano Ricci

Sono un architetto che vive e lavora a Cesena. Costruzioni Lego, fumetti e cinema mi hanno spinto verso una professione di creativo e verso ELMANCO, nato nel lontano 2005. Nel corso degli anni il blog ha cambiato pelle molte volte, ed ora è dedicato alla mia passione per l'industrial e il graphic design. Se ELMANCO ti piace, suggeriscilo al tuo compagno di banco.

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento